Tiraggio per Anna

Ciao vorrei sapere se ci sarà un uomo che mi amerà veramente.

10 commenti

  1. Per caratteristiche maschili e femminili, intendo, in sostanza paterne e materne, cioè la caratteristica dell’accoglienza, della tolleranza, del “porto sicuro”, dell’incoraggiamento, del saper motivare ecc…
    Queste domande te le pongo perché tu hai chiesto se arriverà un uomo che ti ami “veramente”…questo presuppone che vorresti essere amata per ciò che sei e non per ciò che rappresenti o fai.
    La figura che ti rappresenta è contornata da coppe ossia dalle emozioni, già solo questo, il tiraggio mostra un bisogno di amore…ma nei tuoi confronti. Il cavaliere guarda nella direzione del 4 di coppe, ossia cerca la stabilità affettiva, quella che si crea attraverso una dinamica famigliare amorevole ma dato che la figura è a rovescio è evidente che qualcosa si è inceppato. la soluzione indicata da Casa Dio indica che è necessario far uscire la propria vera identità che è stata rinchiusa. L’8 di coppe suggerisce che occorre la perfezione dell’amore, ossia che la persona si ami e si accetti così com’è. Quindi affinché arrivi la persona che ti ami veramente, occorre che tu per prima ti ami così come sei. Il cavaliere a rovescio suggerisce l’idea che questo passaggio sia difficile da fare e casa Dio suggerisce anche che la difficoltà sta nel non aver compreso appieno la tua responsabilità in questa difficoltà che hai.
    Quindi, è possibile anche che arrivi un altro uomo ma se non farai il passaggio la dinamica sarà sempre la stessa. Cosa ne pensi?

  2. Questo tiraggio è curioso perché l’unica carta che rappresenta un essere umano è maschile, mentre la consultante è una donna…dunque questo suggerisce l’idea che tu abbia delle caratteristiche caratteriali più maschili che femminili, è possibile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

 

Ciao!

Come posso aiutarti?

Clicca sul contatto per avviare la chat

×