L’importanza di indagare

indagare

Come accennato nel video caricato sul canale you tube voglio spiegare perché per me è importante indagare. 

Mi spiego meglio:  

Quando faccio un tiraggio prima di dare la risposta ho bisogno di avere delle conferme da parte del consultante per capire se l’ipotesi suggerite dal tarot sono da prendere in considerazione o scartarle. 

Per questo motivo faccio delle domande. 

Ma non solo…. 

Dato che questo modo di leggere i tarocchi si basa essenzialmente sulla logica, è importante avere la giusta direzione in cui sviluppare la lettura e questa indicazione viene fornita proprio dalle risposte del consultante. 

Per me è importante capire se c’è coerenza tra quello che dice la persona e il tiraggio.  

A volte succede che la persona è talmente presa dalla situazione che non riesce a percepire la reale circostanza.

Quindi, quello che succede è che la persona esprime il suo punto di vista riguardo alla situazione ma nel tiraggio non c’è traccia di quello che ha detto.  

Non voglio assolutamente dire che la persona in questione menta, anche se a volte succede, ma molto spesso la persona non avendo chiara la situazione percepisce una realtà diversa da ciò che il tiraggio mostra e ovviamente occorre indagare per fare una sorta di luce.  

Se dovessi parlare in termini di personalità e anima è come se la personalità non sapesse quello che vuole e dice l’anima. 

Mi è capitato sovente, che il consultante o la consultante, dicessero delle cose completamente opposte agli indizi che il tiraggio suggeriva…. 

come se la persona stessa non sapesse dell’esistenza di una parte dentro di lei che vede e pensa in modo diverso e quando glielo facevo notare succedeva una cosa stranissima. 

La persona rimaneva un attimo sconcertata, come smarrita.  

Una parte di lei in qualche modo sentiva che l’obiezione sottolineata conteneva una sorta di verità ma l’altra parte era incredula. 

Devo dire che però dopo questo attimo di smarrimento, la persona affermava che in fondo in fondo una vocina gli diceva che c’era qualcosa che non andava

……….oppure che sentiva qualcosa di “strano”. 

Questo accade perché la nostra parte più profonda si aggancia alla sensazione che suscita ciò che viene detto e quindi comincia a risuonare.

Questo è molto importante e occorre fare attenzione. 

Tuttavia, ci sono delle situazioni in cui ciò non accade: 

Il tarologo in questione sbaglia la decodifica dei simboli e dei codici. 

La persona è immersa nelle sue credenze limitanti e quindi ha bisogno di più tempo. 

La persona non è ancora pronta per attuare il cambiamento. 

Come vedi è davvero essenziale indagare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *